Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Post unico degli incidenti sul lavoro in Italia
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Criticamente
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:07:56  Post unico degli incidenti sul lavoro in Italia
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Anonymous

Ospite
















VENEZIA,MORTI 2 OPERAI
PER ASFISSIA

Due operai addetti ai lavori di pulizia
della stiva di una nave sono morti a
Porto Marghera (VE). Secondo una prima
ricostruzione,i due sarebbero deceduti
per asfissia a causa dell'alta concen-
trazione di anidride carbonica nell'am-
biente in cui stavano lavorando.
In seguito all'incidente, i lavoratori
del porto hanno immediatamente indetto
uno sciopero, bloccando i camion che
dovevano caricare e scaricare merci,co-
stretti ad attendere fuori dell'area
portuale.

La procura di Venezia ha aperto un'in-
chiesta con ipotesi di omicidio colposo
e ha posto sotto sequestro la nave pa-
namense World Trader.
 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:07:56 Adv
Messaggio
  Adv









 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:08:21  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Anonymous

Ospite
















MORTE OPERAI, INDETTO
SCIOPERO NEI PORTI

I sindacati dei trasporti Filt-Cgil,
Fit-Cisl e Uiltrasporti hanno proclama-
to uno sciopero immediato in tutti i
porti italiani, dopo l'ultimo incidente
sul lavoro costato la vita a due operai
nel Porto di Marghera (Venezia). Decise
localmente le modalità di sciopero.

Le organizzazioni sindacali "esprimono
ferma protesta per il susseguirsi d'in-
cidenti" e invitano le istituzioni com-
petenti a vigilare sulla sicurezza sul
lavoro. Il ministero dei Trasporti no-
minerà una commissione d'inchiesta.

Lutto cittadino, a Venezia, nel giorno
dei funerali e sciopero generale in
tutto il Veneto.
 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:08:31  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Anonymous

Ospite
















FERRERO: BASTA CON LE
LACRIME DI COCCODRILLO

"Bisogna smetterla con le lacrime di
coccodrillo". Così il ministro della
Solidarietà Sociale, Paolo Ferrero di
fronte alla nuova tragedia sul lavoro
avvenuta al Porto di Marghera.

Ferrero chiede che si combattano le
"condizioni di lavoro inaccettabili che
producono fisiologicamente l'incidente"

Il ministro chiede anche maggiore at-
tenzione e continuità da parte dei me-
dia.
 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:08:50  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Anonymous

Ospite
















MARGHERA, SINDACATI:
UNA BOMBOLA SCARICA

A causa di una bombola di ossigeno sca-
rica sarebbe fallito un primo tentativo
di soccorrere i due operai morti asfis-
siati nella stiva di una nave a Porto
Marghera (Venezia).

Secondo fonti sindacali,durante i primi
soccorsi,il capitano della nave avrebbe
tentato di rianimare i due con una bom-
bola di ossigeno in dotazione per le
emergenze che,però,sarebbe stata scari-
ca.

Ricoverato il primo soccorritore, un
operaio romeno.
 
 MessaggioInviato: Ven Gen 18, 14:09:04  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  Anonymous

Ospite
















PRECIPITA E MUORE IN
CANTIERE NEL BARESE

Un carpentiere di 31 anni è morto in un
incidente sul lavoro ad Andria (Bari).

In base a una prima ricostruzione fatta
dai carabinieri, l'uomo è precipitato
in un cantiere edile mentre lavorara
alla costruzione di un sito industriale
 
 MessaggioInviato: Mar Gen 22, 15:50:49  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

INCIDENTI LAVORO, OPERAIO MUORE IN PALAZZETTO GHIACCIO
Un operaio è morto in una esplosione avvenuta durante lavori di manutenzione in una zona sportiva ad Ora, a sud di Bolzano. Dieci bambini sono rimasti feriti in modo non grave. L'esplosione sarebbe stata causata dalla fuoriuscita di ammoniaca utilizzata per l'impianto di raffreddamento del palazzetto del ghiaccio.

UCCISO DA BOMBOLA AMMONIACA
E' rimasto ucciso dallo scoppio di una bombola l'operaio che ha perso la vita nell'incidente al palazzetto del ghiaccio ad Ora vicino a Bolzano. L'uomo, 56 anni di Bolzano, si trovava a bordo di un furgone di una ditta che doveva rifornire l'impianto dell'ammoniaca, gas con il quale funziona l'impianto di refrigerazione. Secondo quanto si è saputo da testimoni oculari, la bombola è scoppiata all'interno del mezzo, sventrando completamente il furgone e uccidendo all'istante l'operaio. A bordo del furgone c'era un secondo lavoratore, del quale al momento non si conoscono le condizioni. Al palazzetto del ghiaccio si trovavano una ventina di bambini sui 7-8 anni. I bimbi stavano facendo colazione nel bar che si trova all'interno dell'impianto. Una decina di loro sono stati medicati all'ospedale di Bolzano ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Altri dieci se la sono cavata con uno spavento.

L'ALTRO OPERAIO IN STATO SHOCK
La vittima dell'incidente avvenuto al campo di ghiaccio di Ora è Franz Baumgartner, di una azienda idraulica di Bolzano. Lo ha detto Rosa Zelger, anche lei impiegata presso l'impianto con mansioni di tuttofare. La donna è la moglie di Helmuth Zelger, il secondo uomo rimasto ferito nell'incidente. Questi è ricoverato all'ospedale di Bolzano ma non versa in pericolo di vita. "E' in stato di forte shock - ha detto la moglie - specialmente per il grosso spavento dei bambini che erano presenti al momento dell'esplosione". "Si trattava - ha detto la donna - di bambini dell'asilo e di una scuola media superiore". La vittima dell'incidente dal '77, quando la pista venne inaugurata, si occupava dell'impianto di refrigerazione. Era lui che all'avvio di ogni stagione invernale seguiva le varie fasi per la creazione della lastra di ghiaccio. L'uomo era anche incaricato di caricare con l'ammoniaca i tubi di refrigerazione.

UN CENTRO PER SQUADRE E SCUOLE
Il palazzetto del ghiaccio di Ora interessato dall'esplosione che è costata la vita ad un operaio che stava effettuando lavori di manutenzione, è tra l'altro la sede della locale squadra di hockey. Oltre a questa attività sportiva, il centro è utilizzato durante i mesi invernali per allenamenti nelle varie discipline degli sport su ghiaccio ed anche per le attività sportive dei bambini delle scuole. Si tratta di un impianto molto frequentato e una struttura di questo genere esiste, in località Schwarzenbach, da almeno 30 anni.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Feb 05, 10:50:03  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

INCIDENTI LAVORO,
ITALIA PRIMA IN UE

L'Italia ha il triste primato di Paese
con il più alto numero di morti sul la-
voro in Europa.

Tra il 1995 e il 2004 gli infortuni so-
no calati in tutt'Europa del 29,41%,
mentre in Italia solo del 25,49%.Le ci-
fre diminuiscono per gli incidenti non
mortali,ma si deve tener conto che mol-
ti non vengono denunciati (almeno 200
mila secondo l'Inail). Sono i dati che
emergono dal rapporto "Tutela e condi-
zioni delle vittime del lavoro tra leg-
gi inapplicate e invalidi" presentato
dall'Anmil al presidente Napolitano.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mer Feb 06, 11:34:43  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

OPERAIO MUORE TRAVOLTO
DA UN'AUTO SULLA A10

Ancora un incidente sul lavoro. A per-
dere la vita questa volta è stato un
operaio 31enne, sull'autostrada A10 Ge-
nova-Ventimiglia, nel tratto tra Aren-
zano e Voltri.

La vittima, un giovane napoletano di-
pendente di una ditta che aveva vinto
l'appalto per i lavori sull'A10, è sta-
to investito da un'auto mentre stava
segnalando l'apertura di un cantiere.

Immediati i soccorsi,ma per lui non c'è
stato niente da fare.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mer Feb 06, 11:43:44  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

UE:INCIDENTI LAVORO
PRIMATO DELL'ITALIA

In Italia per le vittime del lavoro ot-
tenere giustizia è"purtroppo una timida
e quasi sempre disattesa speranza"anche
per i tempi della giustizia.Lo sostiene
il Rapporto Anmil (associazione nazio-
nale mutilati ed invalidi del lavoro).

Gli incidenti del lavoro sono circa un
milione l'anno nel nostro Paese,i morti
più di mille,un decesso ogni 7 ore. No-
nostante il calo rispetto al rilevamen-
te precedente, l'Italia resta il Paese
europeo con il più alto numero di morti
sul lavoro.Le leggi sulla sicurezza,de-
nuncia l'Anmil,"sembrono esistere solo
sulla carta".Per l'Anmil occorre,tra l'
altro,investire sulla prevenzione, in-
trodurre sanzioni adeguate e assicurar-
ne la certa applicazione.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mer Feb 06, 12:02:28  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Scoppia forno industriale, 2 feriti
Coinvolti un operaio e il responsabile dello stabilimento
(ANSA) - TORINO, 5 FEB - Due persone sono rimaste ferite stamani a Collegno (Torino) in un incidente sul lavoro in una ditta per il trattamento termico dei metalli.E' accaduto alle 6.10 nell'azienda Abrate. Un forno industriale a gas sarebbe esploso, per cause in corso di accertamento. Un operaio e' stato trasportato all'ospedale di Rivoli (Torino); l'altra persona ferita, il responsabile dello stabilimento, e' al Cto di Torino con ustioni sul 40% del corpo.(FOTO ARCHIVIO).
Home
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Dom Feb 10, 00:31:28  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

INCIDENTE LAVORO:MUORE
OPERAIO EDILE A ROMA

Un operaio italiano di 65 anni è morto
a Roma, schiacciato da un escavatore.

L'incidente è accaduto in un cantiere
edile, nella periferia occidentale del-
la Capitale. Secondo la ricostruzione
fatta dalla polizia e dei vigili del
fuoco, l'uomo è precipitato in un fosso
con la ruspa rimanendo schiacciato dal
mezzo meccanico. I vigili del fuoco
hanno impiegato circa due ore per recu-
perare il corpo, operazione a cui hanno
assistito anche la moglie e due figli
dell'uomo.

E' la seconda vittima sul lavoro in due
giorni a Roma e provincia.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Lun Feb 11, 15:06:10  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


Impastatrice 'risucchia' braccio
L'incidente sul lavoro avvenuto a Fontenuova (Roma)
(ANSA) - ROMA, 10 FEB - Stava come ogni domenica alimentando l'impastatrice di farina e altri ingredienti quando il braccio destro le e' stato risucchiato.E' accaduto oggi ad Alessia, 28 anni, nel pastificio 'Crudo e cotto', nel comune di Fontenuova (Roma). Per motivi ancora da accertare, il braccio destro di Alessia e' stato succhiato dall' attrezzo maciullandoglielo per tutta la prima parte. Per liberare parzialmente il braccio della giovane dall' impastatrice sono intervenuti i vigil
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Sab Feb 16, 15:25:02  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Incidenti lavoro: ancora tre morti
Segretario Cgil: subito la legge sulla sicurezza
(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Anche oggi tre lavoratori hanno perso la vita in poche ore, vittime di altrettanti incidenti e altri due sono rimasti feriti.Un operaio e' morto in un cantiere edile di Enna,un altro a Firenze dopo esser precipitato da un ballatoio di un edificio in ristrutturazione e un operaio marocchino che lavorava in un cantiere nel Cremonese.Il segretario generale della Cgil Epifani ha sollecitato il governo perche' approvi, prima del rinnovo,il decreto delegato sulla sicurezza sul lavoro.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Sab Feb 16, 15:25:40  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

INCIDENTI LAVORO,
ANCORA DUE VITTIME

Due nuovi incidenti mortali sul lavoro
nelle ultime ore.

Un operaio addetto al trasporto dei ri-
fiuti è morto a S.Agata dei Goti (Bene-
vento. L'uomo, 44 anni, a bordo di un
furgoncino stava uscendo dal sito di
stoccaggio locale, quando,forse per il
vento, la sbarra di ferro di accesso ha
sfondato il parabrezzo, trafiggendolo.
A Catania, un autista dell'Azienda di
trasporti municipale è stato travolto e
ucciso da un'auto mentre segnalava un
incidente stradale avvenuto tra una
vettura e un bus.
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Sab Feb 16, 15:26:44  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36007
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

"M'ILLUMINO DI MENO",AL
BUIO ANCHE TOUR EIFFEL

Anche la Tour Eiffel e altri otto monu-
menti parigini spegneranno oggi le
luci. E' l'ultima delle molte adesioni
internazionali alla campagna "M'illumi-
no di meno", promossa dal programma di
Radio2, Caterpillar, in occasione della
Giornata per il Risparmio Energetico.

I cittadini erano stati invitati a spe-
gnere le luci. Migliaia le adesioni in
Italia, tra enti, istituzioni, imprese
ed associazioni. Moltissime sono state
quelle internazionali, dal Parlamento
europeo a Bruxelles, al Foreign Office
di Londra, alla Ruota del Prater di
Vienna, a Malta, Atene, Barcellona, Du-
blino, Edimburgo. Per aderire alla cam-
pagna consultare
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:34:46  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


5 OPERAI UCCISI FORSE
DA IDROGENO SOLFORATO

Lutto cittadino da oggi al giorno dei
funerali, a Molfetta, dei cinque operai
morti mentre pulivano un'autocisterna
per il trasporto di zolfo. A causare la
morte non sarebbero state le esalazioni
di zolfo, ma l'idrogeno solforato, che
si forma per decomposizione delle pro-
teine con zolfo.

Il presidente Prodi ha incontrato a
Molfetta i familiari delle vittime: "Il
Paese deve essere loro vicino",ha detto

L'incidente ieri, quando un operaio ha
avuto un malore nella cisterna che sta-
va pulendo. I compagni sono intervenuto
per soccorrerlo, ma si sono sentiti ma-
le a loro volta.
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:35:01  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


SI INDAGA PER OMICIDIO
PLURIMO

E' di omicidio colposo plurimo il reato
per il quale indaga la procura di Trani
per il tragico incidente di Molfetta,
dove ieri 5 persone sono morte in una
cisterna per il trasporto di zolfo.

Il pm ha disposto l'autopsia delle vit-
time e ha affidato ad un noto tossico-
logo l'incarico di chiarire le cause
delle morti.I carabinieri dell'Ispetto-
rato del Lavoro stannno intanto verifi-
cando i permessi rilasciati al Truck
Center,che si occupa di rimessaggio e
lavaggio di cisterne e grossi mezzi in-
dustriali.Durante il soprallogo del pm
e dell'Arpa, tecnici specializzati si
sono calati nella cisterna per la ve-
rifica delle sostanze tossiche.
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:35:20  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


SICUREZZA LAVORO,
TESTO GIOVEDI' IN CDM

Il testo unico sulla sicurezza sul la-
voro sarà approvato giovedì mattina in
CdM: lo ha detto il presidente Prodi,
in visita a Molfetta alle famiglie dei
lavoratori morti ieri.

Oggi il ministro del Lavoro, Damiano,
incontra le parti sociali. "Ci sono re-
sistenze di Confindustria sul tema del-
le sanzioni", dice. Parla il direttore
di Confindustria, Beretta: sì all'uso
del 'tesoretto Inail',ma "l'aggravamen-
to delle sanzioni è inaccettabile". Tra
le novità sanzionatorie: il datore di
lavoro rischia l'arresto da 6 a 12 mesi
o ammenda da 5 a 15 milioni se non ef-
fettua valutazione di rischio o non no-
mina un responsabile prevenzione.
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:38:27  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


Trieste, sciopero dei lavoratori portuali per protestare contro le morti sul lavoro
Proteste contro le morti bianche (foto archivio)
Proteste contro le morti bianche (foto archivio)
Chiavi cronaca

E' in corso a Trieste lo sciopero dei lavoratori portuali per la salvaguardia della sicurezza nei luoghi di lavoro.

L'agitazione, proclamata dopo la morte di un portuale al porto di Genova venerdi' scorso, riguarda circa 1.200 lavoratori, chiamati a scioperare due ore alla fine di ogni turno o della giornata lavorativa.

"Parlando con sarcasmo - ha detto Rosario Gallitelli della Fit-Cisl - siamo ormai abituati ad avere almeno una volta al mese una morte per cause di lavoro. E' quasi un abbonamento fisso nella portualita' italiana, sempre che la frequenza non aumenti. Si tratta solo di capire a che porto tocca la prossima
volta".

Per domani e' previsto a Trieste un incontro in Prefettura per elaborare un protocollo sulla sicurezza con tutte le parti in causa. "Si tratta di dar vita ad un testo che intervenga dal punto di vista formale e del merito - ha precisato Gallitelli - per porre un argine al problema. Certo e' che non bastano i protocolli, gli accordi, occorre che vengano applicati. E per fare questo, bisogna prima di tutto cambiare la testa, sia dei lavoratori che della politica".
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:39:49  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


Morti sul lavoro: camalli in sciopero a Genova PDF Stampa E-mail
domenica 02 marzo 2008
Imagedi Paolo Brama

Prosegue lo sciopero di due giorni indetto dai portuali a seguito dell'incidente costato la vita a Fabrizio Cannonero, precipitato sulla banchina del ponte della portacontainer Mol Renaissance. “Derizzaggio”; questa l'operazione che il camallo, socio della Compagnia Unica, stava effettuando prima del volo fatale; letteralmente “sbloccare i fermi” dei container impilati.
C'è sempre un filo di tristezza aggiuntiva, oltre a quella procurata dalla notizia di un'ennesima tragedia, quando si viene a conoscenza di un nuovo termine tecnico per via di un evento luttuoso, in special modo quando lo stesso contribuisce dolorosamente a rafforzare il nefando primato delle “morti bianche” che l'Italia detiene nell'occidente industrializzato.
Fabrizio Cannonero, ultimo della tragica lista che tanto vorremmo vedere interrotta, sarebbe caduto - testimonianza del suo collega di turno - al momento di togliere l'ultimo spigolo della “rizza”, la pesante asta che fa da fermo ai container, a seguito di probabile perdita d'equilibrio.

Da quanto è emerso dalle indagini preliminari - ma è ovviamente in corso una perizia - sembra che sul parapetto non fossero state collocate tutte le ringhiere di protezione rimovibili, che proprio in quanto tali devono essere rimosse a completamento dei lavori di derizzaggio, per non creare ostacoli alle gru deputate allo scarico. L'ipotesi di non aver inserito le opportune barriere di protezione per “risparmiarsi” poi della fatica di rimuoverle renderebbe il tutto ancor più agghiacciante, ed è su questo punto che ha indirizzato le indagini il pm Walter Cotugno. La notizia dell'ultim'ora, a riguardo, è del rinvio a giudizio per il caposquadra che coordinava le operazioni sulla portacontainer. La duplice accusa è di omicidio colposo e omissione dolosa di cautele antinfortunio. A seguito dello sciopero proclamato dai camalli di Genova, le associazioni sindacali tutte hanno espresso solidarietà ed annunciato la totale sospensione delle attività portuali su scala nazionale. La città tutta, con un corteo cui ha preso parte il sindaco Marta Vincenzi, si è stretta attorno al dolore della famiglia Cannonero. Parole di cordoglio e di “bisogno di sicurezza” sono state espresse anche dal presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, da qualche tempo famoso per imboccare rampe stradali contromano.

Fabrizio Cannonero lascia una figlia piccola, una moglie affranta che spera nella giustizia senza farsi illusioni (“…in Italia in galera non ci va nessuno…”!), ed una madre addolorata che ventisei anni fa vedeva morire suo marito nello stesso porto, per lo stesso lavoro. Sembra davvero che in Italia certe cose non debbano cambiare mai, se non in peggio; i camalli, anni oro sono, si spezzavano la schiena - il lavoro era interamente manuale - ma riuscivano tutto sommato a guadagnare bene (da qui le polemiche nei loro confronti e l'accusa di “casta”); oggi fanno un lavoro faticoso e rischioso per un salario da fame.
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Mar 04, 22:40:30  
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  °°nuvolotta°°

Site Admin






Registrato: 15/05/07 15:34
Messaggi: 868
°°nuvolotta°° is offline 




Sito web: http://nuvolotta.space...


INCIDENTI SUL LAVORO: MUORE OPERAIO AL PORTO DI GENOVA

(PRIMA) GENOVA – Morti bianche al porto di Genova. Un altro incidente sul lavoro. Questa volta si tratta di un operaio che lavorava al Terminal Sech a bordo di una nave attraccata, la Mol Renaissance. L’uomo è precipitato questa notte da un’altezza di dieci metri, cadendo dal terzo piano di un container e morendo sul colpo. Della vittima si sa solo che era di cittadinanza italiana. Sono ancora in corso le ricerche per accertare le generalità dell’operaio. (PRIMA)
_________________
!! Tutti ci possono insegnare qualcosa e con umiltà si impara da tutti !!
!! Alcuni sanno tutto, ma è l'unica cosa che sanno !! (Anonimo)
Profilo Messaggio privato HomePage
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Criticamente

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield