Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

La sterilizzazione di cani e gatti
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Il rifugio
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Mar Apr 12, 15:29:27  La sterilizzazione di cani e gatti
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 58
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 37856
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

La sterilizzazione di cani e gatti è un'operazione fortemente consigliata, ci spiega Carlo Pizzirani, medico veterinario e presidente dell'Ordine dei medici veterinari delle province di Firenze e Prato.
«In entrambi i casi si tratta di un intervento di routine, che deve essere fatto in anestesia generale, più semplice nei maschi e un po' più complessa nelle femmine, sia del cane che del gatto. È consigliabile farla quando l'animale è giovane tra i 10 e i 12 mesi nei gatti maschi ed entro l'anno di età nei cani; per le femmine l'intervento può essere anche più precoce.
È un luogo comune da sfatare quello che le femmine debbano fare prima una cucciolata. Nel caso dei gatti maschi la sterilizzazione è molto importante perché gli inibisce l'istinto girovago finalizzato all'accoppiamento, ed evita così che finiscano sotto le automobili. Spesso lottano per conquistare la femmina e i morsi possono portare malattie molto serie come la FIV (immunodeficenza felina) simile all'Aids umana, ma assolutamente non contagiosa per l'uomo, e la FeLV (leucemia virale). L'unico aspetto che si può considerare negativo in entrambe le specie è la tendenza ad ingrassare che, però, si può tenere sotto controllo con una semplice dieta. Per il resto solo aspetti positivi: entrambi diventano più casalinghi e più tranquilli, non cambiano carattere, semplicemente sono disinteressati a quello che riguarda il sesso».

I vantaggi
«Il gatto, se operato in età adulta, può mantenere comportamenti sgradevoli come il girovagare e marcare il territorio - spiega Pizzirani -. Nel cane la castrazione agisce positivamente sui problemi prostatici e la si può usare anche come mezzo terapeutico per queste patologie. In alternativa, nel cane maschio, si può intervenire con la vasectomia nel caso si voglia ottenere solo la sterilità senza alterare il comportamento con la conservazione dell'istinto dell'accoppiamento. Molti sono i vantaggi anche per le femmine. Se sterilizzate presto, intorno ai 6 mesi, non sviluppano il tumore al seno, frequente invece negli individui non operati. Si evitano anche le gravidanze isteriche o finto parto, quella imbarazzante patologia che simula in tutto e per tutto una vera gravidanza, con tanto di produzione di latte, ma senza cuccioli di cui però l'animale sente la mancanza creandogli un disagio profondo. Le cagne sterilizzate sono anche statisticamente più longeve».



Ma ci sono altre ragioni che ci dovrebbero spingere a fare questa scelta aggiunge Mariangela Corrieri, responsabile Lav di Firenze e provincia. "Sterilizzare cani e gatti è importante oltre che per i vantaggi alla loro salute, anche per motivi strettamente etici e di responsabilità.
Sterilizzare potrebbe sembrare un gesto contro natura, ma è bene ricordare che, con l'addomesticamento, cani e gatti si sono già allontanati dalla natura, l'uomo li ha trasformati in un'altra specie (da Felis silvestris a Felis catus, da Canis lupus a Canis lupus familiaris), li ha manipolati, selezionati, modificati a suo uso e piacimento.
I cani e i gatti, quindi, non soggiacendo più alla legge biologica della "capacità portante", che regola la riproduzione e quindi l'aumento demografico di una popolazione libera in natura, dipendono strettamente dall'uomo e dai suoi comportamenti.
Se non si interviene responsabilmente, incrementeremo l'abbandono delle cucciolate indesiderate e con questo il randagismo, una piaga che non va sottovalutata e che in alcune aree della penisola è una vera e propria emergenza sanitaria. Un cane e un gatto possono dare origine a una vera e propria dinastia: 70.000 cuccioli in soli sei anni.

L'80% dei cani e dei gatti abbandonati muore di fame, a causa di maltrattamenti, di incidenti stradali e di malattie. Quelli che sopravvivono hanno ugualmente una sorte triste, nei canili lager o, peggio, nei laboratori di vivisezione e nei combattimenti clandestini.

Se sterilizzati invece, cani e gatti possono condurre una vita lunga e felice senza accoppiarsi e riprodursi. E dare più possibilità ai randagi di trovare una famiglia. Il costo dell'intervento è molto inferiore a quello che si dovrebbe sostenere per le cure in gravidanza e per il mantenimento dei cuccioli. La sterilizzazione è dunque una scelta responsabile che dobbiamo prendere in seria considerazione».
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mar Apr 12, 15:29:27 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Il rifugio

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield