Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Il caciocavallo di Ciminą
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Spilli ed appunti
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Dom Nov 20, 22:24:24  Il caciocavallo di Ciminą
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Etą: 58
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 37345
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

La proposta del mese di Slow Food

Il caciocavallo di Ciminą

Ciminą č un comune di 700 abitanti della Locride, il cui territorio ricade nel Parco Nazionale dell'Aspromonte. Il caciocavallo si produce in questa zona da tempi immemorabili. Nella Grecģa calabra molti nomi di localitą hanno radici nella Grecia antica: il nome stesso di Ciminą deriva dal greco kyminą, ovvero luogo dove abbonda il cumino selvatico o ciminaia. La colonizzazione ellenica riguardņ anche i Balcani si ritiene che queste terre siano state potentemente contaminate anche da influenze balcaniche.
Com'č ormai certo, il caciocavallo trova infatti il suo antenato nel kaskaval, una pasta filata prodotta ancora oggi dalla Macedonia alle isole dell'Egeo. Si fanno buoni caciocavalli in tutta la Calabria, o meglio in tutto il sud Italia, e la tecnica č pił o meno la stessa per tutti, ma la differenza la fanno i pascoli, i climi, le mani dei casari. A Ciminą, ad esempio, il caciocavallo si fa a due testine, č un formaggio piccolo, allungato, caso unico nel panorama caseario. Ma si lavora anche nella forma ovoidale classica. Il peso va da 400 grammi a 3 chilogrammi. Questo formaggio ha un'altra particolaritą: si coagula ancora il latte crudo, di vacca e a volte anche parzialmente di capra, quasi sempre con caglio naturale di capretto. Una volta rotta con lo spino la cagliata, che i pastori chiamano tuma, si formano coaguli grandi quanto una nocciola che si raccolgono e compattano, facendo fuoriuscire il siero. Questa massa viene lasciata fermentare anche pił giorni, secondo l'andamento climatico, e poi tagliata a fette e filata nell'acqua bollente. Infine si passano le forme nella salamoia per un giorno circa e si appendono poi ad asciugare a cavalcioni della tradizionale pertica.
Il caciocavallo di Ciminą si consuma di solito fresco, se non freschissimo, entro pochi giorni dalla produzione, destinandolo per lo pił alla griglia. Mentre con qualche settimana di stagionatura in pił acquista sentori inebrianti e lunghi di sfalcio, di fiori gialli, di nocciola. Lo scopo del Presģdio Slow Food č di incrementare la produzione di caciocavalli pił grandi, di forma ovoidale, destinati a una stagionatura prolungata, per aiutare i produttori a far uscire i loro formaggi dal mercato puramente locale. A Ciminą i produttori sono una trentina, ma solo una decina lavorano quotidianamente per il mercato.
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Dom Nov 20, 22:24:24 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Spilli ed appunti

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield