Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Sebben che siamo donne
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Sab Nov 29, 01:41:20  GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 36367
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

PIANO ANTIVIOLENZA: DA "EMERGENZA"A "SISTEMA" Sicurezza personale, sociale e autodeterminazione:questi i diritti femminili da rivendicare nella giornata Onu contro la violenza alle donne: ogni due giorni ne viene uccisa una. Molte le I piano governativo consente di uscire dalla logica di "emergenza", entrando in quella di "sistema". Un piano d'azione straordinario che oltre a formare ad hoc le operatrici,agevola il reinserimento abitativo e lavorativo delle donne. Pronta la campagna istituzionale di sensibilizzazione rivolta agli uomini e ai ragazzi per ribadire che è un problema maschile

TANTI MODI PER DIRE 'NO' ALLA VIOLENZA Tante le iniziative in programma per combattere la violenza alle donne: nella Capitale l'evento centrale è a Piazza del Popolo con illuminazione artistica e performance live di urban art e piece teatrali rappresentate in metro e centri commerciali. A Milano, un camper a parlarne in licei e discoteche. Fra gli eventi previsti da nord a sud in tutt'Italia, gli esercizi commerciali di Potenza apporranno un fiocco bianco per testimoniare il proprio impegno a fermare i soprusi degli uomini contro le donne. A Siracusa si terrà un flash mob davanti al palazzo di Giustizia, ed un corteo di ombrelli rossi sfilerà fino all'Ospedale Umberto I

CITTA' DEL MONDO UNITE CONTRO VIOLENZA DONNE Città del mondo unite contro la violenza sulle donne.Dopo New Delhi,Kigali e Il Cairo, anche New York. Un memorandum d'intesa è stato firmato dal municipio della Grande Mela e "UN Women",l'agenzia Onu in prima linea per gli"Orange Days",i 16 giorni di attivismo per porre fine alla violenza di genere che porteranno al 10 dicembre, Giornata dei diritti umani. Illuminati di arancione il Palazzo di Vetro e l'Empire State Building. "La violenza di genere è una disgrazia globale" e contro di essa anche gli uomini devono fare la loro parte, dice il segretario dell'Onu, Ban Ki-Moon.

"MAI PIU' DESDEMONA": LA RAI PER IL 25/XI In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza alle donne, la Commissione Pari Opportunità della Rai in sinergia con l'Usigrai organizza momenti di riflessione come quello del 26 quando - alle 17la prof.ssa A.Maria Giannini, l'attrice Enrica Rosso e la scrittrice Cinzia Tani organizzano a Roma un incontro nella Sala degli Arazzi di viale Mazzini 14 per parlare dell'argomento. Il 25, i dipendenti Rai che lo vorranno potranno affiggere nelle finestre delle loro stanze il volantino con la scritta "Mai più Desdemona": un piccolo gesto propositivo di un modello di donna non più passivo nei confronti del fenomeno

25/XI:MOLTI GLI ATTORI SOCIALI COINVOLTI Nella conferenza stampa a New York sulla Giornata Mondiale contro la violenza alle donne, è stato evidenziato da Michelle Bachelet, Vice Segretario Generale e Direttore Esecutivo di UN Women, quanto ci sia ancora da fare. Importante è collaborare con una gamma articolata di attori della società civile. Più di 100 Paesi sono privi di una legislazione specifica contro la violenza domestica e più del 70% delle donne nel mondo sono state vittime nel corso della loro vita di violenza psicologica, fisica o sessuale da parte di uomini. E spesso da quelli a loro più vicini. "Dobbiamo creare una cultura di rispetto", rimarca in conclusione Bachelet.

FONDO FIDUCIARIO ONU CONTRO VIOLENZA DONNE La violenza domestica influendo negativamente sui risultati scolastici delle donne, sulle loro capacità di successo lavorativo e sulla loro vita pubblica allontana progressivamente le società dal conseguimento dell'obiettivo di 'uguaglianza di genere'. Urge un maggior contributo economico e competenze articolate per la formazione di avvocati e personale sanitario, anche in Italia. E' per questo che sempre più aziende collaborano col Fondo fiduciario Onu in forme di mecenatismo e partenariato, anche a livello locale, e per interventi rivolti a donne straniere, vittime di una cultura retrogada nei confronti di loro stesse.

VIOLENZA, ASSISTITE 30% IN PIU' DI DONNE Le donne accolte nei Centri Antiviolenza dell'associazione D.I.RE. nel corso del 2012 sono state 14.162 con un aumento rispetto all'anno precedente di circa il 30%. In totale, nel 2013 le ospiti sono state in 66 centri 18.521. La maggior parte delle donne accolte sono italiane (69,1%), con un età compresa tra 30 e 49 anni, e nel 50,8% ha un'occupazione. Il 58,2% di loro ha subito violenza fisica, un altro 58,2% psicologica, mentre il 14,9% è stata vittima di stalking e il 12% di violenze sessuali.

APPELLO NAPOLITANO CONTRO VIOLENZA DONNE In occasione della giornata mondiale per abolire la violenza sulle donne,il Segretario Onu,Ban, denuncia:una donna su tre rischia la violenza sessuale. E il capo dello Stato, Napolitano dice: "E' indubbio che il principale terreno sul quale operare resta quello dell'educazione alla parità dei sessi e al rispetto reciproco ed è pertanto pienamente condivisibile che un corso come quello che oggi si inaugura si proponga di promuovere innanzitutto la consapevolezza dell'indissolubile collegamento tra violenza contro le donne e violazione dei diritti umani"."Non può essere una battaglia solo delle donne",dice il presidente del Senato, Piero Grasso

LUCIA ANNIBALI: DONNE, DENUNCIA PUO' SALVARE "Non lasciatevi mai sopraffare,non lasciate che sia lui a imporvi come essere". E' il messaggio di Lucia Annibali, l'avvocatessa fatta sfregiare dall'ex fidanzato, nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. "Uscire dal buio" per chi vive in una situazione di violenza "è una via ripidissima",lo so,dice. Poi l'appello alle donne: "Se avete solo un sospetto che un'amica,una sorella,una vicina,sia nei guai con un violento,aiutatela a capire che "la denuncia può salvarla"

DARFUR, 210 DONNE STUPRATE. 79 BAMBINE Bambine e adolescenti tra le 210 vittime di uno stupro di massa nel Darfur, regione del Sudan,in Africa,nella notte del 31 ottobre in un villaggio.I colpevoli sarebbero dei militari dell'esercito sudanese e milizie governative. Violentate 79 adolescenti (14-18 anni) e 8 bambine (10-13 anni)nella notte del 31 ottobre.Lo conferma l'Onlus Italians for Darfur dopo voci diffuse giorni fa. Nella giornata internazionale per abolire la violenza sulle donne,il Segretario Onu,Ban,denuncia:una donna su tre rischia la violenza sessuale.

VIOLENZA DI GENERE GIORNATA MONDIALE Normalizzare gli atti di violenza sulle donne,minimizzarli:"è stato un raptus", "era fuori di sè dalla gelosia"; incolpare la vittima suggerendo che in fondo "se l'è cercata". Orientamenti di "pensiero"traducibili in statistiche:ogni 3 giorni in Italia una donna è uccisa dal partner,dall'ex o da un familiare, ogni anno oltre un milione di donne subisce violenze, dalle percosse allo stupro. Lo si ricorda in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne istituita nel 1999 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.Data scelta è il 25 novembre, in ricordo delle 3 sorelle Mirabel uccise il 25 novembre 1960 per la loro opposizione al regime che guidava la Repubblica Dominicana.

ROSA SHOCKING. VIOLENZA,STEREOTIPI Giovani o adulti, gli italiani nei confronti delle donne conservano gli stessi stereotipi.Emerge anche da 2 recenti indagini,una di WeWorld Intervita e una di Terre des hommes. La prima, "Rosa Shocking.Violenza, stereotipi...e altre questioni di genere" mostra un'Italia imbrigliata dai luoghi comuni: per 1 italiano su 5 una donna può accettare sfottò a sfondo sessuale, 1 su 10 è convinto che senza abiti provocanti non subirebbe abusi,1 su 4 pensa che se una resta col marito che la picchia è colpevole anche lei. Inoltre, per un uomo su 2 il sogno di tutte le donne è il matrimonio, e la maternità, per un uomo su 3, è l'unica esperienza in cui lei si realizza pienamente.

ADOLESCENTI CON "PENSIERI VECCHI" Adolescenti e già abitati da stereotipi verso le donne.Emerge dalle risposte di 1300 studenti,14-18 anni, di entrambi i sessi, a un questionario somministrato dalla Community ScuolaZoo per la campagna Indifesa di Terre des hommes. Per il 92% "le decisioni importanti"devono essere prese da entrambi i coniugi ma,in ogni caso,per il 55%,è l'uomo che deve dirigere la famiglia,non occuparsi di lavori domestici,umilianti(30%);prerogativa della donna,60%,è di occuparsi di casa e famiglia,il suo ruolo è principalmente quello di madre(65%). Sulla violenza domestica: è ingigantita dai media, se accade riguarda la coppia e nessuno deve intromettersi,se si ripete la colpa è della donna che non va via.

"InDIFESA" DELLE BAMBINE Più di 5 mila,nell'ultimo anno,i minori vittime di reati: il 61% erano bambine. Rispetto a 10 anni fa l'incremento è del 56%:in salita maltrattamenti in famiglia (+87%), abbandono minori (+94%), violenze sessuali aggravate (+49%).Vertiginosa l'ascesa delle vittime di reati di pornografia minorile (+411%): nell'80% si tratta di bambine e ragazze. Info su
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Sab Nov 29, 01:41:20 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Sebben che siamo donne

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield