Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Picchia un compagno autistico. Ora per 15 giorni assisterà
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Senza barriere
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Ven Set 28, 16:06:17  Picchia un compagno autistico. Ora per 15 giorni assisterà
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 58
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 37521
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Picchia un compagno autistico. Ora per 15 giorni assisterà un disabile

La scorsa settimana aveva aggredito un compagno di classe affetto da autismo. Prima la discussione in classe, poi le botte fuori da scuola. Adesso per il 15enne, nato a Palermo da genitori dello Sri Lanka, sono scattati i ‘servizi sociali’. Per 15 giorni dovrà assistere un compagno disabile in un’altra classe. Lo ha deciso il Consiglio di classe straordinario, convocato subito dopo l’aggressione dal preside dell’istituto tecnico Damiani Almeyda-Crispi di Palermo, Luigi Cona. “Il ragazzo è stato sospeso per 15 giorni dalle attività didattiche – dice all’Adnkronos il dirigente scolastico alla guida del plesso da settembre – e contemporaneamente inizierà un percorso educativo in un’altra classe”. Il 15enne affiancherà l’insegnante di sostegno, aiutando il coetaneo affetto da disabilità nelle attività quotidiane in classe. “Gli spiegherà la lezione o magari gli leggerà qualche libro, aiutandolo a fare i compiti – spiega il preside -. In questo modo potrà frequentare le lezioni anche se non nella sua classe e al tempo stesso iniziare un percorso di sensibilizzazione sul tema delle disabilità

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



non è una punizione, ma un percorso educativo, in modo che non succeda più. A volte queste azioni violente, nascondono la paura della diversità, altre invece sono azioni di puro sadismo, e nascondono dei disagi profondi, probabilmente hanno pensato che il ragazzo avesse paura della diversità del suo compagno, per cui hanno adottato un approccio che insegni lui il rispetto della diversità attraverso la conoscenza dei bisogni del compagno
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Ven Set 28, 16:06:17 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Senza barriere

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield