Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Fagiolino zolfino
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Alla scoperta di...
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Ven Ago 09, 01:02:10  Fagiolino zolfino
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 37815
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Fagiolino zolfino

Il fagiolo zolfino Ŕ un legume prodotto
nell'area collinare situata fra le pro-
vince di Arezzo e Firenze, detta Prato-
magno.

Piccolo e tondo, il nome deriva dalla
colorazione giallo pallido che
presenta, simile allo zolfo; ha una
buccia finissima tanto da non richiede-
re un lungo preammollo prima di essere
cucinato. Al palato offre una consi-
stenza densa e cremosa, sapore intenso,
capacitÓ di reggere la cottura.


Il fagiolo zolfino era giÓ molto cono-
sciuto durante il rinascimento, apprez-
zato a Firenze e in tutta la Toscana
sia nelle mense popolari che sulla
tavola della Signoria, tanto che nel
XVI secolo Alessandro dei Medici don˛
alcuni fagioli zolfini a Caterina dei
Medici in occasione delle sue nozze con
Enrico II di Francia, introducendo
questo delizioso legume anche oltralpe.


Il fagiolo zolfino si raccoglie nel mo-
mento in cui il colore della granella Ŕ
giallo pallido; essiccato Ŕ disponibile
tutto l'anno.

Nelle famiglie si usava - e si usa
ancora - cuocere gli zolfini per una
notte intera nel fiasco o in un tegame
sistemato nel forno a legna, dopo aver
sfornato il pane. Gli avanzi, il giorno
dopo, sono perfetti per la ribollita,
piatto tipico della cucina contadina
toscana.
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Ven Ago 09, 01:02:10 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Alla scoperta di...

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB ę 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield