Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Prevenzione ossea
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Spilli ed appunti
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Lun Nov 15, 22:55:33  Prevenzione ossea
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 58
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 37743
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Ho letto che le malattie delle ossa si possono prevenire… Sarebbe molto bello, ma quali sono le cose da fare?
Carla R.- Como

Gli specialisti – al contrario dei non addetti ai lavori che la considerano una malattia tipica degli anziani – definiscono l’osteoporosi una “malattia pediatrica”, nel senso che la cura (come la prevenzione) inizia da bambini, attraverso attività fisica all’aria aperta e alimentazione appropriata. La Firmo (una fondazione che si occupa di cura e prevenzione di malattie dello scheletro) di recente ha lanciato un progetto per l’educazione alimentare nelle scuole, sperimentato con successo in alcune elementari di Firenze e che dovrebbe gradualmente essere esteso in tutta Italia. Imputati dell’osteoporosi sono la dieta squilibrata, il poco movimento, l’abuso precoce di alcol e fumo, di grassi e zuccheri (a spese di cibi proteici e ricchi di calcio). Tante ragazze, d’altra parte, seguono diete dimagranti che rasentano il digiuno, negando all’organismo sostanze indispensabili per costruire lo scheletro. Il “picco di massa ossea”, infatti, cioè la quantità massima di osso che si può mettere da parte per il resto della vita, si raggiunge entro i 30 anni di età. Stare all’aria aperta è fondamentale per le ossa quanto consumare latte, formaggi e cibi ricchi di calcio. Il sole, infatti, attiva nella pelle la produzione di vitamina D, “collante” indispensabile per fissare il calcio nelle ossa che, altrimenti, andrebbe perduto anche se ci si abbuffa di grana e provolone. Dunque ricordarsi che è bene uscire e camminare, non prendere sempre l’auto, usare la bicicletta e seguire una corretta alimentazione…
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Lun Nov 15, 22:55:33 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Spilli ed appunti

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield