Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Oltrelibro
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Mer Nov 23, 07:20:56  Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 56
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 33898
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés


Donne che corrono con i Lupi è un saggio sul mito della donna selvaggia

Nella Sovracopertina la mini descrizione del libro
In ogni parola, in ogni frase è spesso rammentato che in ogni donna si nasconde un essere “naturale” e selvaggio, una forza potentissima formata da istinti, creatività passionale e un sapere ancestrale. Il suo nome è "Donna Selvaggia" ma, purtroppo identifica una specie gravemente minacciata.

Benché la sua presenza sia innata, secoli di cultura e civiltà l'hanno soffocata, domata, talvolta annullata, cercando pervicacemente di riutilizzare gli slanci più pericolosi, e incanalandola in uno stereotipo piuttosto rigido di sottomissione.

In questo modo si è sciupato un tesoro inestimabile e si sono tarpate le ali a ciò che invece è quanto di più vitale esista nell'animo femminile. Di conseguenza la "Donna Selvaggia" paragonabile alla lupa, ferina e al contempo "materna" diventa iperaddomesticata, timorosa, priva di iniziative ingabbiata.

Clarissa Pinkola Estés, l'autrice di questo illuminante saggio, mostra come sia possibile e necessario recuperare l'istintualità, e la capacità visionaria perdute nel corso del tempo. Attraverso un lavoro di ricerca ventennale ha raccolto un ingente mole di materiale attinto al patrimonio delle fiabe, dei miti, dei racconti popolari e su tale base, non inquinata da censure e pregiudizi ha costruito un interessante interpretazione psicanalitica, enucleando una serie di archetipi, di tipologie femminili.

Con questo suo notevole contributo, la dottoressa Estés ha forgiato un nuovo lessico per descrivere la psiche della donna. Profondo e originale, fecondo di spunti di riflessione, un libro, salutato con estremo favore da critica e pubblico, che negli Stati Uniti ha raggiunto la vetta delle classifiche.

Amare significa stare con. Significa emergere da un mondo di fantasia in un modo in cui è possibile un amore sostenibile a faccia a faccia, un amore fatto di devozione. Amore significa restare quando ogni cellula dice: scappa! Poi si ritroveranno entrambi rafforzati , chiamati a una più profonda comprensione dei due mondi in cui vivono, uno terreno, l’altro dello spirito.

Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés

Andate e lasciate che le storie, ovvero la vita, vi accadano, e lavorate queste storie dalla vostra vita, riversateci sopra il vostro sangue e le vostre lacrime e il vostro riso finché non fioriranno, finché non fiorirete.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Ci siamo lasciate crescere i capelli e li abbiamo usati per nascondere i sentimenti.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Ringrazio, infine, l’odore dello sporco buono, il suono dell’acqua libera, gli spiriti della natura che accorrono sulla strada per vedere chi passa. Tutte le donne che sono vissute prima di me e hanno reso il sentiero un po’ più aperto e un po’ più facile.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Ovunque e sempre l’ombra che ci trotterella dietro va a quattro zampe.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Riparare l’istinto ferito, bandire l’ingenuità, apprendere gli aspetti più profondi della psiche e dell’anima, trattenere quel che abbiamo appreso, non volgerci altrove, proclamare a gran voce che cosa vogliamo… tutto ciò richiede una resistenza sconfinata e mistica.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
I territori spirituali della Donna Selvaggia, nel corso della storia, sono stati spogliati e bruciati, i cicli naturali costretti a diventare innaturali per compiacere gli altri.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Alle sedie e ai tavoli preferivo la terra, gl’alberi e le caverne, perché la sentivo di potermi appoggiare alla guancia di Dio.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Ho avuto la fortuna di crescere nella Natura. Dai fulmini seppi della subitaneità della morte e dell’evanescenza della vita. Le figliate dei topolini mostravano che la morte era raddolcita da una nuova vita. Una lupa uccise un suo cucciolo ferito a morte; insegnò la compassione dura, e la necessità di permettere alla morte di andare al morente. I bruchi pelosi che cadevano da gl’alberi e faticosamente risalivano m’insegnarono la determinazione. Dal loro solletico, quando mi passeggiavano sul braccio, imparai come la pelle può risvegliarsi e sentirsi viva.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
La lingua della narrazione e della poesia è formidabile sorella del linguaggio dei sogni.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Tutte le creature della terra tornano a casa. Abbiamo creato rifugi naturali per ibis, pellicani, aironi, lupi, gru, cervi, topi, alci e orsi, e stranamente non per noi stessi nei luoghi in cui viviamo giorno dopo giorno.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Tutte entriamo nel mondo per danzare.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
La donna selvaggia è nel contempo amica e madre di coloro che hanno perso la strada, si sono sperdute, di tutte coloro che hanno bisogno di sapere, di tutte coloro che hanno un enigma da risolvere, di tutte coloro che vagano e cercano nella foresta o nel deserto.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
La Donna Selvaggia, intesa come forza psichica potente, istintuale e creatrice, lupa ferina e al contempo materna, ma soffocata da paure, insicurezze e stereotipi è la straordinaria intuizione che ha fondato una psicanalisi del femminile. E ha cambiato la vita di moltissime persone.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
Dobbiamo enunciare con voce chiara la nostra verità ed essere capaci di fare quanto è necessario nei confronti di ciò che vediamo [... ] Quando la vita dell’anima è minacciata non soltanto è accettabile tirare una riga, è indispensabile.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés
*
La donna selvaggia porta tutto ciò di cui una donna ha bisogno per essere e sapere.
Porta il medicamento per tutto. Porta storie e sogni e parole e canzoni e segni e simboli.
Riunirsi alla natura selvaggia significa fissare il territorio, trovare il proprio branco, stare con sicurezza e orgoglio nel proprio corpo, parlare e agire per proprio conto, in prima persona, rifarsi ai poteri femminili innati dell’intuito e della percezione, riprendere i propri cicli.
La donna selvaggia è intuito, veggenza, colei che sa ascoltare. Lei è idee, sentimenti, impulsi, memoria. E’ colei da cui andiamo a casa. E’ quello che ci fa andare avanti quando pensiamo di essere finite. Lascia impronte ovunque ci sia una donna che è terreno fertile. Vive in un mondo lontano che a forza si apre un varco verso il nostro mondo.
Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés

Arrivano momenti in cui è d'obbligo liberare una rabbia che scuota i cieli. Occorre per questo scegliere il momento giusto, la collera non va scatenata in modo indiscriminato.

Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés

«Quando una vive pienamente, così fanno anche gli altri». È questo l'imperativo principale della donna saggia; vivere in modo tale da ispirare anche gli altri. Vivere la vita secondo la propria spiritualità in modo tale che gli altri ne prendano esempio. (p. 138)
Poiché l'anima di una donna è vecchia al di là del tempo, e il suo spirito è sempre giovane... questi due aspetti compongono il concetto di «essere giovani da vecchie e vecchie da giovani». (p. 143)

Storie di donne selvagge – Clarissa Pinkola Estés

Poiché l'anima di una donna è vecchia al di là del tempo, e il suo spirito è sempre giovane... questi due aspetti compongono il concetto di «essere giovani da vecchie e vecchie da giovani». (p. 143)

Storie di donne selvagge i– Clarissa Pinkola Estés

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Mer Nov 23, 07:20:56 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Oltrelibro

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield