Amici...di...

Appelli e Campagne di Sensibilizzazioni - NO ALLA VIOLENZA DELLA CONTENZIONE E TU SLEGALO SUBITO

nuvolotta - Sab Gen 23, 02:35:30
Oggetto: NO ALLA VIOLENZA DELLA CONTENZIONE E TU SLEGALO SUBITO
NO ALLA VIOLENZA DELLA CONTENZIONE E TU SLEGALO SUBITO NO A CONTENZIONE

"E tu slegalo subito": questa risposta che diede Basaglia a chi gli domandava come ci si dovesse comportare dinanzi ad una persona legata diventato lo slogan della campagna del Forum Salute Mentale nazionale. La contenzione, praticata con lacci e cinghie ma anche con dosi massicce di psicofarmaci, sopravvissuta alla chiusura dei manicomi ed ancora diffusa nei servizi psichiatrici di diagnosi e cura degli ospedali,nelle carceri,nelle case di cura per anziani,negli istituti per disabili, minori,tossicodipendenti. "E' una violazione dei diritti umani e non pu essere considerata una terapia" denunciano i promotori dell'iniziativa.

ANCORA ABUSI CON LACCI E STRINGHE

"Secondo una ricerca del Ministero della Salute, nel 2004 il 70% delle persone ricoverate in 300 servizi psichiatrici di diagnosi e cura(spc) erano legate ad un letto": lo sottolinea il Forum Salute Mentale che ha promosso la campagna"E tu slegalo subito". "La contenzione meccanica si sottolinea riduce il paziente ad un oggetto. Il nostro obiettivo quello di riuscire ad attivare una commissione parlamentare di indagini e di controllo per abolirla definitivamente". Il tribunale Diritti del malato rileva che "nelle case di cura ci sono anziani perfettamente coscienti costretti dentro a un letto con sbarre perch non c' personale a sufficienza".

APPELLO A OPERATORI DISOBBEDIRE SI PUO'

"E tu slegalo subito" una campagna che il Forum Salute Mentale rivolge non solo ai familiari dei pazienti che subiscono pratiche di contenzione ma anche ai medici ed agli operatori che possono dire di no. "Disobbedire si pu"invitano i promotori dell'iniziativa e,nel Manifesto della campagna,sottolineano che"essere legati ad un letto impaurisce, ferisce ed umilia i pazienti"ma anche"gli operatori sanitari, ridotti a freddi custodi". "C' bisogno si sottolinea di operatori capaci di tenere insieme competenza ed etica, in grado di opporsi e disubbidire, e di protocolli che prevedano il non ricorso alla contenzione".


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB