Amici...di...

Alla scoperta di... - La Santoreggia

nuvolotta - Ven Ago 16, 02:03:42
Oggetto: La Santoreggia
Santoreggia

La Santoreggia è una pianta aromatica
(Satureja hortensis) con foglioline
lunghe e strette, quasi aghiformi.

Originaria dell'Asia, la pianta cresce
bene in ambienti caldi ed è diffusa nel
mondo, soprattutto nell'Europa meridio-
nale. E' citata dai Greci e appare in
molte ricette dell'Antica Roma, dove
era apprezzata anche per le sue pro-
prietà officinali.


La Santoreggia può essere anche colti-
vata in casa. Le foglie di santoreggia,
sia fresche che essiccate, si abbinano
a: carne, arrosti, stufati, spezzatini,
ma anche al pollo o al tacchino al
forno e alle salsicce alla griglia.

L'aroma inconfondibile della satoreg-
gia dona un tocco di sapore in più an-
che alle verdure; perfetta con le pata-
te, i funghi, come pure nelle verdure
saltate in padella o nelle torte sala-
te.

La santoreggia, Sadorea in dialetto ne-
mese, cresce anche spontaneamente vici-
no alle fragole, la cui coltivazione è
una delle specialità di Nemi.

Proprio nella cittadina laziale se ne
coglie in abbondanza e viene celebrata
con una sagra che la vede protagonista
di una zuppa di fagioli gialloni (detti
verdoni a Roma), tradizionalmente cuci-
nata con rimasugli e tessiture varie
della pasta fatta in casa.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB