Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

S'annacchjiuder'
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Alla scoperta di...
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Gio Dic 11, 13:55:07  S'annacchjiuder'
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 35550
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

S'annacchjiuder'
E' un dolce di antica tradizione tipico
di Taranto, nel filone dei dolci fritti
natalizi.

Curioso Ŕ il nome del dolce che fa
chiaramente riferimanto al fatto che,
dopo la preparazione, che avveniva nel
giorno dell'antivigilia di Natale, il
dolce andava "obbligatoriamente" ripo-
sto e chiuso nella dispensa per evitare
che, data la sua bontÓ, i bambini so-
prattutto, ma anche gli adulti, non
resistessero alla tentazione di gustar-
lo prima di Natale.

S 'annacchjiuder'
Nella tradizione popolare dei dolci po-
veri, fatti con ingredienti facilmente
reperibili come uova, zucchero, farina,
miele, scorza di limone, vaniglia, fio-
ri d'arancio.

Naturalmente, come tutte le preparazio-
ni tradizionali, ha un certo numero di
varianti. Per la preparazione suggeri-
scono, per un chilo di farina: 2 uova,
200 grammi di zucchero, 1 panetto di
lievito di birra, 200 grammi d'olio
extravergine d'oliva, 1 bicchierino di
anisetta, 1 d'acqua di fiori d'arancio,
vino bianco dolce, una raspatina di
cannella, scorza d'arancia, miele.

S'annacchjiuder'
Nella farina disposta a fontana si ver-
sano le uova, lo zucchero, l'olio scal-
dato leggermente con la buccia (solo
parte gialla) d'arancia, anisetta, can-
nella, lievito disciolto in una tazzina
di vino tiepido, e si impasta il tutto.

Dall'impasto ben levigato si lavorano
dei serpentoni di circa 1,5cm di sezio-
ne, da cui si ricavano gnocchetti, che
dopo un breve riposo, vanno fritti un
po' per volta, scolati e passati breve-
mente nel miele sciolto, per essere poi
accomodati in un recipiente e ricoperti
di zuccheri colorati. Si conservano per
tutte le feste.
_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Gio Dic 11, 13:55:07 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Alla scoperta di...

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB ę 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield