Back to the index page  
  FAQ   Cerca   Lista degli utenti   Gruppi utenti   Calendario   Registrati   Pannello Utente   Messaggi Privati   Login 
  »Portale  »Blog  »Album  »Guestbook  »FlashChat  »Statistiche  »Links
 »Downloads  »Commenti karma  »TopList  »Topics recenti  »Vota Forum

ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO 2011
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Criticamente
  PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
 
 MessaggioInviato: Lun Dic 12, 04:47:09  ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO 2011
Descrizione:
Rispondi citando
Messaggio
  nuvolotta

Site Admin


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 01/12/05 18:04
Messaggi: 35673
nuvolotta is offline 




Sito web: http://www.nuvolotta.a...


NULL

ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO

Nonostante la crisi, solo poco più di
un italiano su dieci è intenzionato a
tagliare la spesa per alimentari a Na-
tale mentre ben il 42 percento rispar-
mierà sui divertimenti e il 40 percento
sull'abbigliamento. E' quanto emerge da
una analisi della Coldiretti, che evi-
denzia la maggiore tenuta della spesa
alimentare degli italiani per Natale
rispetto agli altri beni. Su un budget
totale medio di 625 euro ben 139 sono
destinati alla spesa alimentare aggiun-
tiva per imbandire le tavole delle fe-
stività.



ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO

Da quando i proprietari che vogliono
affittare casa possono scegliere se u-
tilizzare o meno la cedolare secca, il
problema principale rimane l'emersione
dei contratti in nero, per cui non ri-
sultano, ad oggi, significative segna-
lazioni da parte degli inquilini.

Ricordiamo infatti che i locatari pos-
sono avvalersi di veri e propri premi
denunciando i padroni di casa che non
vogliono regolarizzare gli affitti
irregolari.



ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO

Secondo l'Ocse in Italia la disegua-
glianza tra i redditi più elevati e
quelli più bassi cresce e resta ben al
di sopra della media dei Paesi occiden-
tali.
Nel nostro Paese, afferma l'organizza-
zione, lo stipendio medio del 10% più
ricco è oltre 10 volte superiore a
quello del 10% più povero (49.300 euro
contro 4.877).
Inoltre, la quota di reddito nazionale
complessivo detenuta dall'1% più ricco
è passata dal 7 al 10% negli ultimi 20
anni.


ULTIME SUI PROBLEMI DEL CONSUMO

Dal 1° gennaio 2012 entrerà in vigore
l'addizionale sui veicoli più potenti,
tipo Suv.
E' in questo modo che il governo cer-
cherà di colpire i redditi reali, co-
minciando dai beni di lusso più vistosi
esibiti dai benestanti, che siano o me-
no evasori fiscali:auto,barche e aerei.

Particolarmente colpito risulterà il
mercato dell'usato e, di conseguenza,
il valore delle auto possedute.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Una morbida nuvolotta.... di zucchero filato alla fragola e limone
Profilo Messaggio privato HomePage
 
 MessaggioInviato: Lun Dic 12, 04:47:09 Adv
Messaggio
  Adv









Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum » Criticamente

Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Mostra prima i messaggi di:

  

Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Puoi segnalare post ai moderatori in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Agire


Amici...di... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Macinscott 2 by Scott Stubblefield